The Art of Creation

Les Heures de Parfum

L'arte della creazione

Naso parfumeur della Maison dal 2005, Mathilde Laurent fa parte dei più grandi talenti della sua generazione e della cerchia molto ristretta dei parfumeur della Maison Cartier. Incontro con colei che inneggia al profumo firmato, che travalica le norme e le convenzioni.

 

 

Mathilde Laurent

 

 

4 domande a Mathilde Laurent

 

 

 

 

Qual è il tuo ruolo
in qualità di naso parfumeur della Maison?

Il mio compito è mantenere la profumeria Cartier allo stesso livello di eccellenza della Maison, consentendole di valorizzare i propri savoir-faire e saperi.

In particolare, il mio ruolo mi vede impegnata nell’esprimere attraverso le fragranze lo stile creativo e innovativo della Maison.

 

 

 

 

Come si può descrivere
questo stile Cartier attraverso i profumi?

Innanzitutto, con il carattere audace. Una fragranza Cartier deve rispecchiare lo spirito pionieristico della Maison e stravolgere l'universo troppo scontato della profumeria di oggi.

Ma lo stile Cartier è anche imprescindibile dall'arte dell'eccesso e da un carattere di essenzialità. Le fragranze Cartier si sviluppano intorno a un accordo centrale, molto essenziale, che viene esaltato.

The Art of Creation

 

 

The Art of Creation

 

 

 

 

 

Come nasce un profumo?

Un profumo è prima di tutto un’idea. Inizialmente, l'idea è soltanto nella testa. Occorre poi trasferirla all'interno di un flacone affinché tutti possano scoprirla.

 

Da dove trai ispirazione?

Le mie fonti d'ispirazione sono tante, possono essere letterarie ma anche visive, come le fotografie.

NELL'UFFICIO DI MATHILDE LAURENT

L’UNIVERSO DI MATHILDE LAURENT

 

Mathilde Laurent's Office