Indietro

PELLI

Nel rispetto della dedizione verso l'eccellenza che caratterizza la nostra Maison sin dalla sua creazione nel 1847, Cartier s'impegna a praticare un commercio responsabile e sostenibile, nonché a ricorrere esclusivamente a fornitori che aderiscono a questi stessi principi. Il nostro obiettivo è che tutti i settori della nostra attività, inclusa la creazione di prodotti in pelle, aderiscano a tali pratiche e principi.

Stiamo lavorando da diverso tempo per giungere ad una comprensione più profonda e ampia della produzione, della lavorazione e del commercio a livello globale dei pellami e delle pelli esotiche, al fine di sviluppare, promuovere ed implementare una gestione e un approvvigionamento sostenibili in tale campo.

NEL 2009 CARTIER È ENTRATA A FAR PARTE DELLA RESPONSIBLE LUXURY INITIATIVE

La Responsible Luxury Initiative (ReLI) riunisce aziende dell'industria del lusso che si sono impegnate a portare avanti buone pratiche sociali, ambientali e volte al benessere degli animali nell'ambito del loro lavoro, il che include anche pratiche di approvvigionamento sostenibile. Il gruppo di lavoro è stato riconosciuto da Business for Social Responsibility (BSR), che svolge anche il ruolo di facilitatore per la ReLI.

L'obiettivo è discutere delle sfide ambientali, sociali e di governance con cui il settore del lusso deve confrontarsi, al fine di promuovere la trasparenza, la condivisione delle conoscenze e la collaborazione lungo le catene di fornitura globali comuni ai membri del gruppo.

L'approccio della ReLI si basa su:

  • Ricerca sugli impatti sociali ed ambientali dell'approvvigionamento dei prodotti
  • Consultazione con gli stakeholder riguardo alle dinamiche della catena di fornitura e le potenziali soluzioni ai problemi di sostenibilità
  • Collaborazione fra pari attraverso incontri o teleconferenza per far emergere i problemi e determinare approcci comuni

Per maggiori informazioni: www.bsr.org/en/collaboration/groups/responsible-luxury-initiative