Indietro

Cartier 1899-1949, the Journey of a Style (2007)

Lisbona, Fondazione Calouste Gulbenkian

Nota, tra le altre cose, per la sua notevole collezione di gioielli – che include quelli realizzati da René Lalique ed alcuni importanti pezzi creati da Cartier – la Fondazione Calouste Gulbenkian di Lisbona ha voluto presentare la storia di Cartier dal 1899, anno del trasferimento in rue de la Paix, al 1949, illustrando la continuità creativa dagli anni '30 agli anni '40. Diretta da Maria Fernanda Passos Leite e da Nuno Vassalo e Silva, la Fondazione inaugura una scenografia moderna ed estremamente documentata.
Il catalogo, edito da Skira sotto la direzione del museo, è inoltre un'importante opera di riferimento sulla Collezione Cartier, in quanto l'attività creativa della Maison viene esaminata sotto una nuova luce: la continuità di uno stile.