Indietro

DESIGN MUSEUM DEN BOSCH,
HERTOGENBOSCH (PAESI BASSI)

Jean Cocteau - Metamorphosis

Mostra dal 10 novembre 2018 al 10 marzo 2019

La Collection Cartier è stata ospitata fino al 10 marzo 2019 al Design Museum Den Bosch in occasione della prima grande retrospettiva dedicata a Jean Cocteau nei Paesi Bassi.

Jean Cocteau – Metamorphosis ha celebrato la poliedricità di questo enfant terrible, figura chiave della corrente avanguardista e pioniere della pluridisciplinarità che rivestito di volta in volta i ruoli di scrittore, poeta, drammaturgo e regista. Jean Cocteau ha anche esplorato l’universo del design, creando gioielli e oggetti. La Collection Cartier ne ha fornito un importante esempio: la spada accademica che l’artista ricevette nel 1955 in occasione della nomina a membro dell’Académie Française. Realizzata da Cartier e disegnata da Cocteau stesso, reca numerosi simboli cari al poeta: l’impugnatura riproduce il profilo di Orfeo, la cui lira ne decora l’estremità, mentre sulla guardia campeggia la stella a sei punte, firma dell’artista. I visitatori hanno potuto ritrovare le stesse immagini in una raccolta di disegni inediti, probabilmente realizzati durante un viaggio a New York nel 1949. Un’ulteriore testimonianza del legame tra Jean Cocteau e la Maison è l’anello Trinity, di cui il poeta era solito portare due esemplari al mignolo decretandone il successo nell’alta società parigina dell’epoca.

Jean Cocteau - Metamorphosis

 

 

Academicians sword

Spada accademica di Jean Cocteau

Cartier Paris, 1955

 

Oro, argento
Smeraldo, rubino, diamante
Avorio
Onice
Smalto blu
Lama in acciaio

 

Nick Welsh, Collection Cartier © Cartier